Foto Val BorberaHomepage
 

Archivio:
Logo Gli Orsi

Gara di Ultra Trail Running "Le Porte di Pietra", 73 km +4000 organizzata da Gli Orsi

Lascia la strada, segui la traccia.

Archivio: 28 settembre 2008

Gara competitiva di trail running che si svolge in provincia di Alessandria sul territorio della Val Borbera percorrendo un circuito ad anello con partenza e arrivo a Cantalupo Ligure.

L'organizzazione della manifestazione è a carico della squadra de "Gli Orsi" del gruppo sportivo Sai Frecce Bianche di Alessandria con la importante partecipazione del comune di Cantalupo, della Comunità Montana della Val Borbera, della Associazione Albergatori e Ristoratori della Val Borbera e Spinti. La manifestazione si avvale del patrocinio del Comune di Alessandria e della Provincia di Alessandria. Sponsor Euronovi, Vedosport e Agisko.

Ingrandisci

Ingrandisci

Atleta durante la garaIl trail running

Ultratrail che si svolge interamente in provincia di Alessandria, con partenza e arrivo a Cantalupo Ligure. Molti, leggendo Alessandria, pensano alla pianura o tutt'al più a collinette; "Le Porte di Pietra" si corrono invece in pieno appennino, per buona parte sul confine tra Liguria, Emilia Romagna e Lombardia. La gara rispetta lo spirito trail e la piena autosufficienza alimentare; sono previsti punti di ristoro idrici dove sarà distribuita rigorosamente solo acqua. La gara è aperta ad atleti maggiorenni in possesso di idoneità sportiva.

L'anima delle porte di pietra >>

Obiettivi sportivi

Il gruppo de GLI ORSI  ha maturato negli anni una grande esperienza in merito a questo genere di disciplina sportiva e tra le sue fila può vantare la presenza di atleti di valore internazionale ed esperti conoscitori della materia. Viste queste premesse la volontà del gruppo è quella di dare alla gara una rilevanza internazionale con la speranza che possa diventare punto di riferimento a livello italiano.
Il 30 Settembre 2007 abbiamo dato luogo alla prima edizione di questa importante manifestazione che ha visto la partecipazione di quasi 200 atleti provenienti da tutta Italia, da vari paesi europei e anche altri continenti.
 Vi hanno preso parte degli atleti di indiscussa fama e tra di essi l'indiscusso campione mondiale della specialità, l'italiano Marco Olmo, che ha vinto. Questa prima edizione è servita a confermare la gara sul palcoscenico internazionale e contemporaneamente ci ha consentito di collaudare le nostre forze e le capacità organizzative.
 Le gare di trail running  che si disputano in Italia che presentano caratteristiche simili alle "Porte di Pietra", contano circa 200/300 partecipanti, lo stesso numero di iscritti di questa nostra edizione 2008.

Ultra Trail du Mont Blanc
Ultra Trail du Mont-Blanc: couse qualificative, questa competizione vale 2 punti

Cro-magnon gran raid international
Cro-Magnon Gran Raid International: couse qualificative

Gemellato con il Gran Trail Rensen Arenzano
Arenzano Gran Trail Rensen: gara gemellata

Obiettivi sociali e territoriali

Promuovere la pratica del trail running significa sostenere un turismo ecocompatibile  infatti una delle caratteristiche essenziali caratterizzanti queste competizioni è il rispetto dell'equilibrio ambientale e a rafforzare le motivazioni etiche di ogni concorrente verranno poste penalità a chi getta a terra rifiuti e a chi non rispetta gli altri atleti ed i volontari presenti sul percorso.
La pratica del trail, con il suo indotto, è considerata uno dei mezzi più efficaci per valorizzare i territori di media montagna in un contesto storico che ne ha visto un graduale abbandono delle attività produttive e della densità abitativa.

Foto sul percorso con Orso

A questo proposito siamo convinti della importanza della collocazione geografica della Valle Borbera, situata a fianco dell'arteria autostradale che unisce Genova e Milano e quindi facilmente raggiungibile da tutti i potenziali fruitori. La recettività alberghiera della valle conta sulla possibilità di alloggiare alcune centinaia di clienti ed in particolare il comune di Cantalupo Ligure, che costituisce il punto di partenza e arrivo della gara, può offrire la disponibilità di una ottima impiantistica sportiva costituita da palazzetto dello sport e campo di calcio, con relativi spogliatoi, sevizi igienici e docce calde.
A sostegno della nostra iniziativa abbiamo avuto la disponibilità di collaborazione da parte della Associazione Albergatori della Val Borbera e Spinti, convinta che la buona riuscita della manifestazione rappresenti un forte strumento di promozione della Valle agli occhi di una vasta platea di potenziali clienti.

 La nostra volontà e la nostra speranza è quella  che il nostro impegno, il nostro lavoro e la nostra passione possano arrivare un giorno a segnare e rendere stabile il percorso, anello di congiunzione delle valli Borbera e Curone, con la convinzione che possa essere sfruttato nel corso dell'anno dagli appassionati di podismo, escursionismo, mountain bike e da tutti gli amanti dello sport  e della vita a contatto con la natura.

Cenni storici

La Val Borbera presenta delle caratteristiche morfologiche alquanto particolari. Non c'è modo migliore di descriverla se non rifarsi alla descrizione che viene riportata nel romanzo storico "Il Tempio e la Spada"  di Rosario Magrì, edizioni Massimo-Milano, 1962.

Un monte della valle

"La valle Borba, percorsa dal torrente che porta lo stesso nome, sbocca perpendicolarmente in quella dello Scrivia proprio di fronte a Libarna. Ha la forma di una clessidra che, larga alle due estremità, si restringe nella sua parte centrale formata da una angusta forra che strada e torrente percorrono affiancati. Più in alto la valle termina sugli erbosi pendii da cui nasce il Borba. La sua lunghezza totale s'aggira sulle 20 miglia.
- i soldati puntarono i giavellotti verso le Porte di Pietra- ..la strada in quel punto è strettissima, scavata a fatica tra il monte e il torrente. La svolta è pericolosa per i carri tanto più che nessun riparo protegge il margine della via dal lato che strapiomba sul Borba. Oltre la prima svolta la vista si stende per una cinquantina di passi. Non c'è aniima viva, il solo rumore era quello del torrente che scorreva nella sua forza."

Chi avrà la fortuna di partecipare alla gara si potrà certamente ritrovare nelle parole di Magrì in quanto "la porta di pietra" corrisponde alle Strette di Pertuso, punto in cui si attraversa il Borbera per mezzo di una passerella e rappresenta uno dei momenti più suggestivi di tutta la gara.

Materiale obbligatorio

Lampada frontale, telo sopravvivenza, riserva d'acqua e di cibo, giubbotto impermeabile, fischietto.

Momento in notturna della gara

Rifonimenti

E' una gara di in autosufficienza alimentare completa e l'organizzazione provvederà al rifornimento di acqua. E' previsto all'arrivo un punto di ristoro completo.

Foto di un momento della gara 2007

Premi

In linea con lo spirito trail, non verranno corrisposti premi in denaro. Categoria unica maschile e femminile. Sono previsti premi in natura per i primi tre classificati maschili e femminili di entrambe le competizioni. Saranno premiati il concorrente e la concorrente più anziani che avranno concluso "Le Porte di Pietra" entro il tempo limite. Pacco gara per tutti gli iscritti e premio "finisher" per chi porterà a termine la prova.

 

Homepage

XXXV Tour Gastonomico 2013
Date del Tour primaverile e autunnale, menù e programma completo anche in formato eBook (PDF). Libretto-cartina in distribuzione anche negli uffici turistici e presso i locali associati.

Comunicato Stampa inaugurazione 2008, area press
Inaugurazione ufficiale il 10 marzo 2008 con il congresso, la festa e la consegna della "Margherita d'Oro"

Alberghi e Ristoranti: dove dormire e dove mangiare?
Elenco degli alberghi e ristoranti con la loro posizione nelle valli rispetto ai punti di maggior interesse.

Cosa si fa in Val Borbera?
Parco Acquatico, Moto Club, Lupi Off Road 4x4, Natura Nuova escursioni e Centro Ippico.

Come arrivare in Val Borbera?
Mappa dei collegamenti autostradali nel triangolo Torino-Milano-Genova, mappa delle valli con indicazione di musei, fortezze, scavi romani, casa natale di Fausto Coppi e Outlet dello shopping a Serravalle.

CO2 Balance Italia

La Gara de "Le Porte di Pietra" è la prima Ultratrail al mondo CarbonZero

co2balance Italia® srl neutralizza l'impronta di carbonio della Gara di Ultratrail "Le Porte di Pietra" 2008, interamente in provincia di Alessandria, con partenza e arrivo a Cantalupo Ligure. La squadra de "Gli Orsi", organizzatrice dell'evento sportivo, da sempre sensibile alle tematiche ambientali, ha scelto co2balance Italia srl ® per ridurre il proprio impatto sull'ambiente.
Il conteggio complessivo del tonnellaggio dell'anidride carbonica prodotta in conseguenza della gara di Ultratrail è stato definito in funzione delle distanze coperte per i trasferimenti dai 250 atleti partecipanti alla gara e dei mezzi di trasporto da loro utilizzati.
Gli "Orsi" neutralizzano le emissioni di CO2 investendo nel progetto "forni solari" di co2balance che prevede la sostituzione di forni alimentati a legna e rifiuti con nuovi dispositivi alimentati a energia soalre in Kenya.

http://www.co2balance.it/news/28/

Patrocinata da Greenpeace

Greenpeace a "Le Porte di Pietra". Una corsa per salvare il clima!

Domenica 28 settembre 2008 i volontari di Greenpeace saranno presenti alla seconda edizione della gara "Le Porte di Pietra" - fra le prove più prestigiose ed estreme del circuito internazionale della specialità "trail running" - per sensibilizzare sulla gravità dei cambiamenti climatici in atto. "Quella che deve affrontare l'umanità è ormai una corsa contro il tempo e ci sembra simbolico parlare di cambiamenti climatici attraverso una corsa vera e propria" afferma Francesco Tedesco, responsabile Campagna Energia e Clima di Greenpeace. La scienza avverte che per evitare di entrare in una crisi climatica irreversibile occorre contenere l'aumento della temperatura terrestre al di sotto di +2°C, e già oggi l'aumento osservato è pari +0,76°C. L'obiettivo è fermare la crescita delle emissioni mondiali di gas serra entro il 2015, e occorre quindi ridurre drasticamente, da subito, l'uso di combustibili fossili, primo il carbone. La gara "Le Porte di Pietra" partirà da Cantalupo Ligure (AL), in Val Borbera al confine con la Liguria, attorno alle quattro del mattino. Gli oltre 300 atleti - tra cui anche il testimonial di Greenpeace Francesco Galanzino - copriranno 70 chilometri in regime di autosufficienza alimentare, per un dislivello di oltre 4.000 metri e circa 10 ore di percorrenza. Cinque i punti di ristoro in cui sarà distribuita solo acqua.

Francesco Galanzino, testimonial della campagna Energia e Clima di Greenpeace

La decisione di appoggiare quest'iniziativa che tocca la Liguria non è casuale, visto che la regione è uno dei maggiori poli di utilizzo del carbone in Italia, con ben tre impianti sul suo territorio. Le centrali a carbone di La Spezia, Genova e Vado Ligure hanno prodotto oltre 9 milioni di tonnellate di CO2 nel 2007, pari a quanto emesso dagli interi settori di carta, vetro e ceramica in Italia nello stesso anno. Occorre ricordare, inoltre, che circa il 45% dell'energia prodotta in Liguria viene esportato. Greenpeace ritiene scandaloso che nel centro di Genova sia ancora funzionante una centrale a carbone del 1921. Impianti obsoleti come quello della Lanterna dovrebbero essere chiusi al più presto, ed è impensabile aspettare fino al 2020. È possibile invece sostituire la potenza della Lanterna con fonti pulite come eolico e solare: la Liguria è un anfiteatro naturale esposto a sud, ideale per lo sviluppo del fotovoltaico. "La Regione Liguria sta prendendo giuste decisioni verso una 'rivoluzione energetica pulita', come nel caso del progetto eolico nel porto di Genova o l'apertura di un polo per il solare fotovoltaico a Ferrania. Occorre proseguire in questa direzione" afferma Tedesco.
Questa strategia aiuterà l'Italia a perseguire l'obiettivo di riduzione dei gas serra e di sviluppo delle rinnovabili, così come richiedono gli obiettivi vincolanti imposti dalla normativa europea.

(fonte: ufficio stampa Greenpeace)


Iscrizioni

E' possibile iscriversi on-line attraverso il sito www.gliorsi.org, sezione "Porte di Pietra", l compilando in ogni sua parte il modulo di iscrizione sul sito.

Elenco iscritti aggiornato >>

Alloggiamenti convenzionati

Tutti i locali che fanno parte dell'Associazione Albergatori e Ristoratori della Val Borbera e Spinti propongono ai partecipanti alla competizione, e ai loro accompagnatori, un soggiorno al prezzo convenzionato di 25,00 euro al giorno per persona (in camera minimo uso doppia) con colazione inclusa (buffet sul posto della partenza).
Di seguito indichiamo le strutture associate, la categoria (stelle) e la distanza dalla partenza:

La Ciminiera - Cantalupo Ligure
loc. Pertuso
- tel. 0143-90060
* 1 km
Bruno - Albera Ligure
loc. San Nazzaro -
tel. 0143-90060
* 2 km
Stevano - Cantalupo
loc. Pallavicino - tel 0143-697303
*** 7 km
Posta - Cabella Ligure
tel. 0143-99012
* 8 km
Fiorile Borghetto Borbera
loc. Castel Ratti - tel. 0143-697303
*** 9 km
Mulino - Borghetto Borbera
loc. Mulino - tel. 0143-69483
*** 10 km
Morando - Mongiardino Ligure
Lago Patrono - tel. 0143-98118
* 10 km
Alpi - Roccaforte Ligure
loc. Borassi - tel. 0143-94167
*** 11 km
Cornareto - Cabella Ligure
loc. Cornareto - tel. 0143-919509
* 11 km
Ponte - Cabella Ligure
loc. Cosola - tel. 0143-999121
* 18 km
Alpino - Cabella Ligure
loc. Cosola - tel. 0143-999124
* 18 km
Cacciatori - Cabella Ligure
loc. Aie di Cosola - tel. 0143-999122
* 19 km
Capanne di Cosola - Cabella Ligure
loc. Capanne di Cosola - tel. 0143-999126
** 25 km

All'arrivo saranno messe a disposizione le docce del Palazzetto dello sport. Se si desidera prendere parte al Pasta Party delle 18,30 di sabato il costo è di Euro 10,00.

Per informazioni:
info@valborberaespinti.com
tel : [+39] 0143 697303
fax: [+39] 0143 697947

Il campione Olmo e la premiazione del presidente Massimo Martina

Contatti, istruzioni e informazioni aggionate:

Per iscrizioni:
www.gliorsi.org
www.valborberaespinti.com
fax: [+39] 0131.873281

Per informazioni tecniche relative al percorso:
il lunedì e il mercoledì dalle 21:00 alle 23:00 al [+39] 0131 234262
Sempre al cellulare del Checco [+39] 335.298157
Tutte le news a questa pagina >>

Foto di Olmo sul Monte Carmo


Cantalupo Ligure è facilmente raggiungibile:

si arriva percorrendo la A7 Milano-Genova, uscita Arquata Scrivia-Vignole Borbera.
Si prende la direzione per Borghetto Borbera, da lì si trovano dettagliate segnalazioni.
Ci troviamo a circa 7 km. dal casello.
Cantalupo Ligure dista circa 40 minuti di auto dal casello di Genova, 1 ora da Milano e 1 ora e mezza da Torino.
Per avere un'indicazione più precisa, consigliamo il servizio che offre la Guida Michelin.

Clicca per ingrandire

Specifiche: Le Porte di Pietra

Gara di trail running riservata ad atleti di età superiore ai 18 anni di circa 73 km con 4000 mt di dislivello positivo. Percorso interamente segnalato con fettucce di colore bianco e rosso e vernice spray biodegradabile. Il tracciato di gara è costituito da sentieri di montagna, carrarecce, tratturi e comunque si snoda quasi interamente su terreno naturale fatta eccezione per il breve attraversamento di piccoli borghi abitati. Non presenta difficoltà di tipo alpinistico e tratti esposti. L'unico punto impegnativo per la notevole pendenza è il tratto iniziale in salita, compreso tra le Strette di Pertuso e la cima del monte Croci, che è classificato dal CAI di tipo EE (escursionisti esperti). Per il resto è un percorso molto vario che alterna impegnativi strappi in salita a lunghi e corribili falsipiani. E' una gara che si basa sullo spirito ideologico del trail running ed è fatto obbligo di non gettare alcun rifiuto a terra pena la squalifica o la penalizzazione in caso di denuncia da parte di altri concorrenti od organizzatori. E' ritenuto obbligo morale soccorrere o aiutare un concorrente in evidente condizione di difficoltà.

Clicca per ingrandire

Tempi parziali indicativi del percorso >>

La Finestra di Pietra

In concomitanza con "Le Porte di Pietra" si disputerà un trail pi¨ corto, che ripercorrerà gli ultimi 30 km della gara lunga. La partenza da Capanne di Carrega sarà data ad un'ora tale da sovrapporre i concorrenti de "Le Finestre di Pietra" con quelli di "Le Porte di Pietra"; occasione unica per i "comuni mortali" di correre al fianco di grandi campioni. Probabilmente l'esperienza durerà solo pochi minuti... ma ne vale comunque la pena. Il percorso inoltre non presenta dislivelli importanti ed è accessibile anche ai podisti con propensione per la natura. I cancelli orari saranno gli stessi di "Le porte di pietra" dando così la possibiltà di terminara la gara con un tempo massimo di 9 ore. In concomitanza con "Le Finestre di Pietra" si disputerÓ la "non competitiva" aperta a tutti coloro che vorranno provare il percorso (per maggiori info consultare il sito www.gliorsi.org). L'organizzazione provvederà a condurre i concorrenti sul luogo della partenza tramite navette.

Foto prima della partenza della gara breve

     

News:

Le Porte di Pietra sono "Live Race"
Sfruttando i potenti mezzi e le ultime innovazioni tecnologhice il webmaster del sito www.gliorsi.org è lieto di annunciarvi che chi vorrà potrà seguire "Le Porte di Pietra" direttamente sul sito. Infatti, durante il giorno della gara saranno aggiunte news sullo svolgimento della gara in tempo reale. Nel limite dei tempi tecnici proveremo a inserire anche qualche foto dei passaggi, Anche le classifiche saranno immediatamente consultabili e aggiornate con una certa frequenza. Dal giorno immediatamente successivo infine potrete visionare tutte le foto scattate dai fotografi.

Nuovo sponsor tecnico "Agisko"
E' entrato a far parte degli sponsor tecnici di "Le Porte di Pietra" la società "Agisko", che metterà a disposizione degli attleti degli "energy gel" che saranno distribuiti nei pacchi gara. Per maggiori info e dettagli tecnici sul tipo di prodotto, visitate il bellissimo sito.

Chiusura iscrizioni 25/09/2008 ore 18:00
Il comitato organizzatore ha deciso di chiudere le iscrizioni on-line e off-line su entrambe le distanze ("Le Finestre di Pietra" e "Le Porte di Pietra") giovedì 25/09/2008 alle ore 18:00. L'organizzazione ha comunque deciso di mettere a disposizione  degli ultimi ritardatari n. 30 pettorali, terminati i quali non sarà più possibile prendere parte alla competizione! Suddetti pettorali saranno acquistabili a Cantalupo Ligure a partire da sabato 27/09/2008 dalle ore 14:00 alle ore 18:00. Attenzione chi avesse intenzione di partecipare alla "non competitiva", avrà la possibilità di registrarsi anche la mattina del 28 dalle ore 7:00 alle ore 8:00.

Info non competitiva
Si ricorda a tutti gli interessati che la gara non competitiva non prevede il certificato medico agonistico, tantomeno materiale obbligatorio. Il trattamento sarà uguale a tutti gli altri attleti (pacco gara, pasta party, ristoro finale, trasporto in navetta, recupero in caso di ritiro). I pertecipanti alla "non competitiva" partiranno alle 10:00 am da Capanne di Carrega insieme ai concorrenti di "Le Finestre di Pietra". Potranno usufruire dei ristori idrici e avranno la possibilità di ritiro (con rientro a Cantalupo) ove previsto, l'unica differenza dagli attleti sarà quella di non possedere pettorale e microchips, e quindi non sarà effettuato nessun rilevamento cronometrico. leggi il manifesto

I fotografi del percorso
Quest'anno l'immensa tecnologia a disposizione ci ha permesso di rendere disponibili le foto appena tagliato il traguardo! Questo è stato possibile grazie a Studio Fotografico ArteClick, che ha messo a disposizione 3 fotografi e una stampante che potra immediatamente realizzare le vostre foto. Inoltre sulle foto saranno impresse il logo degli orsi e la scritta di "Le Porte di Pietra".

Iniziata la messa in opera del balisaggio permanente.
Oggi alcuni Orsi hanno posizionato le tabelle del balisaggio prmanente realizzate dalla comunità montana Val Borbera e Spinti. Attualmente il tratto segnalato va dal M.te Gropo all'asfalto in località Vendersi, il lavoro effettuato permette così agli attleti di provare la nuova variante che passa per i piani di S.Lorenzo.

Finalmente operativo l'iscrizione on-line
Dopo molti giorni di lavoro e con molto ritardo siamo riusciti a rendere operativo l'iscrizione on-line, purtroppo il pagamento dovrà essere fatto alla "vecchia maniera" (bonifico bancario) a causa di problemi tecnici bancari. Ci scusiamo con tutti i partecipanti promettendo anche il pagamento on-line per l'edizione 2009.

Spirito Trail: non gettate immondizia durante la gara!

Link ai siti italiani di riferimento dell'ultratrail:
Segnaliamo alcuni siti dedicati agli appassionati di questo sport e aderiamo alla campagna di sensibilizzazione degli atleti per garantire gare senza rifiuti. Qui accanto il logo ideato da "Spirito Trial", il web-magazine che pubblica on-line la sua rivista dove, nel numero 5 dell'agosto 2008, Ŕ stata raccontata anche la nostra gara.

www.spiritotrail.it

www.ultratrail.it

www.trailrunningitalia.com

www.ecomarathon.it

Foto ufficiali: 2° Edizione "Le Porte di Pietra" 2008 >>


Programma dettagliato 2008:

Dalle 14:00 alle 19:00 del Sabato
Ritiro Pacchi gara, pettorale e controllo materiale obbligatorio.

Ore 18:00 del Sabato
Breefing tecnico e dibattito con tutti i TOP RUNNER che partecipano alla manifestazione.

Ore 19:00 del Sabato
Pasta party e non solo!

Ore 3:30 della Domenica
Sveglia per gli homeless che hanno dormito in palestra e colazione per tutti, offerta dalla prolocco.

Ore 3:45 della Domenica
Spunta dei concorrenti di "Le Porte di Pietra 2008", che tra i fumogeni e gli incitamenti del "Colonello" si apprestano a partire.

Ore 4:00 della Domenica
Pardenza di "Le Porte di Pietra 2008".

Dalle 7:00 alle 8:00 della Domenica
Consegna pettorali "Le Finestre di Pietra 2008"

Dalle 8:30 alle 9:00 della Domenica
Partenza delle navette che condurranno i concorrenti di "Le Finestre di Pietra 2008" alla partenza di Capanne di Carrega.

Ore 10:00 della Domenica
Da Capanne di Carrega pertenza di "Le Finestre di Pietra 2008".

Ore 12:30 della Domenica
Arrivo previsto del vincitore di "Le Porte di Pietra 2008"e subito a ruota quello di "Le Finestre di Pietra", aspettando i concorrenti sarà allestito il ristoro finale.

Ore 14:30 della Domenica
Partenza del KINDERTRAIL, con la partecipazione della nuova generazione della Valborbera.

Ore 17:30 della Domenica
Aspettando l'arrivo degli ultimi concorrenti, gli Orsi premieranno i vincitori delle due gare.


Archivio news: 1° Edizione "Le Porte di Pietra" 2007 >>

 

     
Consorzio terre di Fausto Coppi, Ascom-Confcommercio, Comunità Montana Val Borbera e SpintiComunità Montana
 
Gal Giarolo Leader, Unione Europea, Regione Piemonte
 

Associazione Albergatori e Ristoratori della Val Borbera e Spinti
Via XXV Aprile 6 - Fraz. Castel Ratti, Borghetto Borbera (AL) Italia - P.Iva IT 01610050062
info@valborberaespinti.com - telefono +39 0143 697303 - fax +39 0143 697947

© 2008 Tutti i diritti sono riservati, All rights reserved - Fotografie: Andrea Busi e Dino Ferretti.
Web design:
Andrea Musso Comunicazione